Ravenna Baseball

REPORT DELLA PRIMA SETTIMANA DI INCONTRI

Inserita il 13/04/2016 Condividi su Facebook

Si chiude positivamente la prima settimana di campionato del Ravenna Baseball e, come di consueto, tra martedì e mercoledì esce il bollettino dei risultati.

 

ESORDIENTI.

Hanno giocato lunedì sia i Gechi che le Lucertole. I Gechi a Cesena hanno fatto il loro esordio in casa degli elefantini, l’emozione della prima volta in campo per tutti non ha fatto altro che aumentare l’entusiasmo e il divertimento di poter giocare finalmente in un campo vero e non nella solita palestra. Tanta la confusione con i nostri piccoli gechini che in molte occasioni ancora non sapevano dove tirare la pallina o dove correre ma l’operato dello staff di “Fix” è sotto gli occhi di tutti.

Le più esperte lucertole di coach Baccaglini, per loro uno o due anni di esperienza alle spalle, sempre lunedì hanno esordito in casa contro i pari età del Godo. La vittoria finale ha palesato una maggiore dimestichezza difensiva e battitori più potenti in grado di fare già battute “da grandi”. Anche qui il divertimento è stato tantissimo, la cornice di pubblico degna della bellissima giornata di sole (nonostante fosse lunedì) e uno speciale ringraziamento ai piccoli goti che hanno omaggiato le nostre Lucertoline con un uovo di Pasqua al termine dell’incontro!

 

RAGAZZI BLU - kenko

Questa settimana i ragazzi del manager Tremamunno non avevano partite a calendario, l’occasione è stata propizia per potersi allenare dopo la sconfitta della settimana scorsa contro il Riccione, squadra che avrebbe potuto tranquillamente giocare nel girone dei “ragazzi baseball” vista l’età dei giocatori in campo e la bravura della batteria. In quell’occasione i nostri, nonostante la palese differenza di esperienza e di età, non si sono fatti abbattere ed hanno tenuto testa ai rivieraschi perdendo per 15 a 10. La difficoltà per il manager Tremamunno è stata quella di cercare di far giocare tutti in quanto erano 16 gli atleti convocati. Si sono viste alcune buone giocate e delle ottime individualità in ottica futura. Gli errori e le disattenzioni hanno mostrato il gran lavoro che c’è da fare ma questa è la categoria giusta per fare esperimenti e per crescere. L’entusiasmo non manca e l’allegria nemmeno. Quindi avanti così.

 

RAGAZZI GIALLI – baseball

Ottima vittoria in casa contro il Rimini in una domenica pomeriggio quasi estiva. Il livello di questa categoria e l’utilizzo della palla da baseball ha portato la categoria “ragazzi – baseball” ad un “livello élite” del baseball giovanile italiano dove militano i Falcons (campioni d’Italia Bis per due anni di fila), San Marino (vincitore dei sei tornei più importanti d’Italia nel 2015 e vincitore della Winter League nazionale 2016) e tante altre squadre dotate di ottimi giocatori: senza dubbio il nostro girone è tra i tre gironi più importanti d’Italia della cateogira under 12.

Già dal batting practice prepartita e dal diamante si capisce che si inizia ad intravedere qualche parvenza di baseball “vero” e i piccoli giocatori, che siano piratini o mini alligatori, mostrano una serietà ed una cura nella preparazione del match che sembrano “quasi allievi”.

La partita, conclusasi per 10 a 6, ha mostrato bellissime azioni difensive sia dei ravennati che dei pirati riminesi. Per i ravennati la rotazione sul monte di lancio è stata impeccabile e sono stati determinanti tre difficili out al volo degli esterni e un paio di giocate degli interni.

In battuta è stato più che sufficiente l’apporto di tutti gli effettivi del line up ma si è visto un timido calo rispetto alla partita contro il San Marino della settimana precedente.

 

ALLIEVI.

Buona la prima anche per gli allievi che mercoledì scorso hanno giocato e vinto 14 a 8 contro il Riccione. La partita si era messa male con il partente Ventricelli che faticava a trovare il controllo in strike e dopo 3 basi per ball ed una valida è sceso per lasciare il posto a Laghi alla prima esperienza sul monte di questa categoria. Il gap iniziale, 4 a 0, è stato poi ribaltato dalla buona propensione offensiva di tutti gli uomini della parte alta del line up a partire dal lead off Iraggi, passando da Zoli fino ad arrivare a Ventricelli.

La maggiore esperienza dei ravennati e la loro voglia di vincere al quinto inning ha messo al tappeto le velleità riccionesi: il secondo rilievo Iraggi ha saputo tenere a bada le offensive dei delfini ed in attacco gli alligatori hanno saputo sfruttare qualche base ball, un paio di errori e due buone valide. Tra gli esordi sono da segnalarsi Negrini nella veste di catcher, esordio assoluto nel baseball di Zoffoli con valida (dovrebbe portare quanto meno i pasticcini) e la batteria della categoria ragazzi (Tondini – Beretta) che hanno debuttato il sesto inning chiudendo l’incontro lasciando a bocca asciutta gli avversari.

Unica nota stonata dell’incontro l’infortunio alla caviglia per il nostro partente Ventricelli che durante un arrivo a casa base ha subìto una brutta distorsione: il responso medico dice che non c’è nulla di rotto ma prima di 15 giorni difficilmente lo potremo rivedere in campo, in bocca al lupo Nikolas.

 

CADETTI.

Gli alligatori hanno perso per 7 a 2 nella tana dei Falcons in un sabato pomeriggio molto uggioso. La rotazione Schirripa, Focchi, Giorgetti è stata l’unica nota davvero positiva della giornata (nonostante qualche problema di controllo per l’ottimo “Skippy”). In difesa, invece, molti meccanismi sono ancora da oliare e gli allenamenti aiuteranno in questo senso.

Più che discreta l’attitudine nel box di battuta che ha mostrato molti ragazzi dotati di un ottimo swing frutto del lavoro che sta facendo lo staff ma qualche disattenzione sulle basi deve essere perentoriamente migliorata da parte dei ragazzi.

Nonostante la sconfitta c’è molta soddisfazione per il debutto da manager del “kamikaze” Vizzati che ha stupito tutti con giocate iper aggressive che ha lasciato di stucco anche i suoi due scudieri Schirripa Sergio e Rizzi.

 

SERIE C.

Dopo la fase di Coppa Italia interpretata ottimamente dallo staff tecnico come un ciclo di amichevoli preparatorie per il campionato, la domenica appena trascorsa non ha visto alcun impegno ufficiale per il team della coppia Schirripa – Rizzi soltanto un allenamento unico con tanto di festicciola al campo da baseball per pranzo per inaugurare anche la zona ristoro dell’Alligatore: in assoluto il luogo migliore per fare gruppo e costruire i risultati del campo!

 

 

I prossimi appuntamenti

ESORDIENTI: derbyssimo lunedì 18 aprile Gechi vs Lucertole

RAGAZZI BLU: ancora nessun impegno. La prossima partita per loro è prevista per domenica 24 aprile contro il Rimini 86.

RAGAZZI GIALLI: sabato 16 aprile alle 17 a Godo contro i Goti

ALLIEVI: oggi, mercoledì 13 aprile, alle 17 in casa contro i Falcons B

CADETTI: sabato 16 aprile alle 16.30 in casa contro il San Marino

SERIE C: domenica 17 aprile, prima di campionato, in casa contro il Cesena

 

In grassetto le partite in casa

Condividi su Facebook

Cral Enrico Mattei a.s.d. sez. baseball
p.iva e c.f. 00201150398
sede legale: via Baiona, 107 - 48123 Ravenna
campo da baseball: via lago di Garda, 8 – 48123 Ravenna